Come creare una strategia HR utilizzando Manuagere

Come ben saprai, ogni azienda, che sia di grandi dimensioni o meno, ha bisogno di un business plan che gli consenta di capire e gestire le risorse in modo da raggiungere determinati obiettivi.

Stabilire un piano aziendale e una visione strategica è importante, ma al contempo hai bisogno anche di una strategia HR per gestire in maniera efficace ed efficiente il capitale umano.

Strategia HR con Manuagere il sistema di Fattoria dei Talenti per la gestione delle tue risorse umane

Troppo spesso il reparto delle risorse umane viene sottovalutato e lasciato alla gestione dei processi tattici come buste paga, orari, presenze…

Se sei fra questi casi ti voglio avvertire che non stai considerando il vero valore di quel reparto, e quindi, perdi i vantaggi strategici che esso possa portare alla tua azienda.

Un piano HR può avere un profondo effetto su ogni collaboratore in un’intera organizzazione, oltre che apportare benefici intrinseci nell’azienda:

📍 Più produttività

📍 Maggiore soddisfazione delle persone

📍 Migliori risultati finali

Una solida e forte strategia, inoltre, ti aiuta a prevenire il turnover di chi lavora con te e prepara i leader aziendali a prendere decisioni strategiche in materia di assunzioni e attivitm di team building.

In questo articolo, ti spiegherò in quattro punti cosa tenere in considerazione per realizzare la tua strategia delle risorse umane utilizzando il nostro sistema Manuagere.

Quanto sono connesse le risorse umane e la strategia aziendale?

La risposta è una ed è semplice: incredibilmente!

Quando stabilisci gli obiettivi interni nella tua strategia HR devi assicurarti che siano di supporto agli obiettivi aziendali generali. Sebbene ciò possa essere fatto direttamente o indirettamente, è necessario comprendere come sta accadendo e come può aiutare.

Senza questo, rischi che il tuo piano sia troppo isolato dal resto dell’azienda e dall’alta dirigenza, riducendo quindi la visibilità e l’efficacia nel lungo termine.

4 passaggi per una strategia HR con Manuagere

Le risorse umane rappresentano un partner strategico del management, come tale devono riuscire a colmare il divario tra la soddisfazione dei collaboratori ed il successo organizzativo.

Imprenditori piccole medie imprese Fattoria dei Talenti Manuagere leadership

Per poter raggiungere questo obiettivo, ho stilato una lista di 4 punti fondamentali che ogni rappresentante dell’HR deve tenere a mente affinché riesca a costruire e garantire una gestione delle persone orientata al bene dell’azienda e rivolta al futuro prosperoso della stessa.

1: Definisci il successo

Il primo passo da affrontare, come stabilito in precedenza, è quello di conoscere gli obiettivi aziendali generali in modo tale da allinearsi e trovarsi sulla stessa pagina; quindi, c’è la necessità di sapere in quale direzione l’azienda si stia muovendo.

Se, come dipartimento delle risorse umane, non riesci a rispondere a questa domanda, risulterà difficile studiare un piano che si adatti ed armonizzi agli obiettivi per raggiungere il successo.

In ogni caso, qualora ti accorgessi di non essere sul pezzo, ci sono una serie di domande che ti aiuterebbero a rimetterti in carreggiata o comunque ti sarebbero di supporto per stilare al meglio un piano HR ad hoc per la tua compagnia.

  • Quali fattori e metriche di successo guidano le prestazioni dell’azienda?
  • In che modo le risorse umane possono aiutare a raggiungere questi obiettivi?
  • Ci sono altri modi in cui le risorse umane possono supportare il team di gestione?

In base alle risposte che riceverai, dovresti essere in grado di trarre alcuni obiettivi concreti, come:

🔸 Aumentare la produttività complessiva dei collaboratori
🔸 Riduci o ottimizza i costi di assunzione e il ROI
🔸 Promuovere la responsabilità sociale in tutta l’organizzazione

Ora dovresti avere un’idea iniziale per poter raggiungere il successo della tua strategia.

Questo, sfortunatamente non basta, infatti, avrai bisogno di ricavare alcuni indicatori chiave di prestazione, notoriamente conosciuti come KPI, che ti consentiranno di portare le tue idee davanti al management ed assicurarti che tutti siano allineati. Per fare in modo che questo accada, uno strumento semplice come Manuagere può fare al caso tuo. Con esso riuscirai ad incrociare due aspetti fondamentali per innescare la motivazione nei tuoi collaboratori: ogni membro potrm vedere i propri risultati e di conseguenza paragonarli agli altri.

Project management gestione HR in smart working capitale umano Manuagere sistema di Fattoria dei Talenti formazione e sviluppo delle risorse umane

2: Adatta i tuoi HR goal

Una volta stabilito quali sono gli step per il successo della tua azienda, realizzare una tabella in cui vengono messi a confronto sia gli obiettivi aziendali sia quelli delle risorse umane, ti aiuterà a renderli reali ed a concentrarti meglio sul come ottenerli.

3: Valuta il tuo capitale umano e stabilisci un metodo in base ad esso

Ora che sai quali sono i punti di forza e la direzione che vuole prendere la tua azienda, devi capire quali sono le potenzialità ed i talenti dei tuoi collaboratori.

Cercare di stilare una lista di quali siano le competenze, le capacità, le qualifiche delle persone che lavorano con te potrà solo agevolare la tua attività e portare benefici nel lungo termine.

Inoltre, parlare con loro, ti farà capire quali siano i veri problemi all’interno dell’azienda: attrezzature che mancano, dinamiche lavorative non ottimali…

Devi capire che a volte, una mancanza, che essa sia di strumentistica o di conoscenza, non consentirà ai tuoi collaboratori di esibirsi al massimo del loro potenziale, il che riporta un impatto negativo alla produzione ed agli obiettivi stabiliti.

Grazie a Manuagere, potrai realizzare una lista dei talenti della tua azienda, comprendere quali siano le loro esigenze, e quindi valorizzarne il potenziale attraverso la formazione e-learning.

4: Prepara il tuo management con Manuagere

Siamo d’accordo che unire i piani HR e quelli gestionali dell’azienda sia la tattica migliore per raggiungere il successo.

Per fare in modo di ottimizzare questi passaggi, è fondamentale che anche tutto il management si presti a svolgere qualsiasi attività possa supportare la strategia HR che avete in mente.

Inizialmente devi assicurarti che ti approvino il budget e che tutti i dipartimenti siano on-board.

Una volta accertato che tutta la parte gestionale dell’azienda supporta il reparto delle risorse umane, e quindi, il vostro piano d’azione, è ora che anche loro si mettano in gioco.

La parte difficile l’hai appena superata, ora, con Manuagere, potrai formare i tuoi manager o direttori. Con questo non voglio dire che manchino di competenze, ma ti sto dicendo che il ruolo del “boss” a volte è difficile da ricoprire. Per questo sfruttando la piattaforma potranno avere tutti gli elementi per svolgere al meglio il loro ruolo con un solo strumento: integrando in modo ottimale aspetti teorici con la pratica del project management.

HR gamification aziendale con Manuagere, il sistema di Fattoria dei Talenti leadership capitale umano

Una strategia HR dovrebbe avere un obiettivo elastico?

Secondo me la risposta esatta a questa domanda sta nel mezzo. Una strategia HR dovrebbe essere sì elastica, ma allo stesso tempo focalizzata sull’ottenere un buy-in che gli consenta di attuarla nelle migliori prestazioni possibili.

Noi di Fattoria dei Talenti ci mettiamo sempre in gioco per fare in modo che l’obiettivo delle aziende siano in completo equilibrio con le risorse ed i talenti che hanno al loro interno.

Per questo consigliamo spesso il nostro sistema Manuagere poiché le sue applicazioni sono state pensate per soddisfare le aziende.

Una riprova di ciò, è stato l’ottenimento della certificazione di qualità ISO:9001 per il nostro operato.

Se anche tu hai bisogno di consigli o chiarimenti, non esitare a contattarci!

Scopri le opportunità per potenziare la formazione e la gestione delle tue Risorse Umane in azienda con il Sistema Manuagere, la piattaforma digitale progettata da Fattoria dei Talenti per te e le tue persone.

Natascia Nardi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Leggi anche

Chiedere il part time è un diritto di un collaboratore concederlo è una grande responsabilità. Secondo la mia esperienza, quando ci sono troppi part-time il titolare rischia di perdere il controllo della farmacia e le motivazioni sono diverse.
Ogni giorno manager e imprenditori si trovano a gestire situazioni favorevoli o meno che generano notevoli quantità di stress. Se si è riusciti a creare una squadra coesa significa che il manager ha dedicato tempo ed energia alla crescita del gruppo formando, spingendo, coinvolgendo tutti i collaboratori verso la meta.

Anche tu, come noi

Se anche tu, come me, ti senti un po’ manager e un po’ coltivatore e ti piace condividere il sapere e i frutti del tuo lavoro puoi essere parte di questa comunità.

Siamo qui per darti una mano!

Dicci pure come possiamo aiutarti..