Storie Correlate

Sono sconcertato di come tante persone che incontro nella vita privata e nel lavoro facciano fatica ad accettare il cambiamento. Niente di nuovo, lo dicono tanti consulenti e formatori da anni. Il concetto di zona di comfort è ormai molto diffuso. E allora qual è il mio contributo?
Ti capita di pensare che hai lavorato per anni con buoni risultati e dubbie soddisfazioni? Eppure, ti sei dedicato alla tua crescita professionale, ti sei impegnato e alcuni dei tuoi traguardi li hai ottenuti.

HR Gamification: un nuovo modello per gestire le risorse umane

Il coinvolgimento delle risorse umane è un elemento fondamentale per qualunque imprenditore.

Negli ultimi 18 mesi è apparso a tutti evidente il gap da colmare dal punto di vista della digitalizzazione e quindi la necessità di gestire le risorse umane anche in un contesto di smart working.

La scommessa per molti imprenditori e manager è stata ed è tuttora, quella di comprendere come sostituire una gestione in presenza con un suo corrispettivo digitale.

Manuagere per la gestione e la formazione delle risorse umane in smart working il sistema di Fattoria dei Talenti per il welfare aziendale

Già dal primo lockdown è apparso evidente che digitalizzare parte dei processi non sarebbe stato sufficiente, per gestire correttamente le persone e mantenere elevata la loro produttività.

Serviva un elemento in più per rendere più attraente e più ingaggiante il coinvolgimento delle persone.

Abbiamo trovato la risposta nella gamification, non la semplice gamification riferita alle attività ludiche che ben conosciamo e che appartiene all’attività del gaming: la nostra attenzione è caduta sulla gamification aziendale conosciuta anche come HR gamification, cioè un sistema che utilizza le dinamiche del gioco e che le applica al mondo del lavoro con il preciso scopo di monitorare in tempo reale i KPI dei collaboratori.

Imprenditori piccole medie imprese Fattoria dei Talenti

Ma cosa rende le dinamiche del gaming così attraenti al punto da trasferirle al mondo del business? Per rispondere a questa domanda prendiamo in prestito le parole di Simon Sinek esperto di marketing e motivazione:

“Sappiamo che grazie all’interazione con i social media e con i nostri cellulari viene rilasciata una sostanza che si chiama dopamina, ecco perché quando riceviamo un messaggio proviamo una buona sensazione. Può capitare a tutti, di sentirsi un po’ scarichi e allora mandiamo messaggi agli amici. È una bella sensazione quando ti rispondono. La dopamina è la stessa sostanza che ci fa stare bene quando beviamo, quando fumiamo e quando scommettiamo. In altre parole, crea molto dipendenza”.

Per noi di Fattoria dei talenti, le dopamine sono il punto nodale che attiva la motivazione delle risorse umane. I vantaggi dell’HR Gamification sono notevoli:

🔹 Si innesta un modello di team building permanente alimentato dai giochi di squadra: dal proprio smartphone, ogni componente di un gruppo ha infatti la possibilità di valutare i suoi progressi nella competizione con i propri colleghi.

Il raggiungimento di specifici KPI permette ad ogni membro del gruppo di vincere dei premi, il tutto avviene all’interno di un sistema di notifiche che esattamente come per i social, stimolano una continua interazione;

🔹 Aumenta la produttività dei collaboratori che non sono più coinvolti nel semplice fare ma si focalizzano sull’ottenimento di risultati misurabili direttamente correlati a varie forme di premio o gratificazioni anche sotto forma di semplici badge o medaglie;

🔹 La digitalizzazione e la gestione distanza costringono il manager a individuare chiari KPI sui quali attivare le corrette azioni del project management; i collaboratori sono maggiormente focalizzati sul risultato e quindi portati a migliorare efficienza ed efficacia delle proprie azioni e di conseguenza a ridurre i costi di non qualità.

HR gamification aziendale con Manuagere, il sistema di Fattoria dei Talenti

Questi sono solo alcuni dei vantaggi che si possono ottenere applicando l’HR gamification per gestire e motivare le risorse umane.

Dal momento che due progetti su tre di digitalizzazione aziendale falliscono, è imperativo che l’imprenditore e il management coinvolgano i propri collaboratori, per condividere la vision aziendale e quindi garantire le migliori condizioni di una corretta adoption.

Per noi è molto chiaro che questo è soltanto l’inizio di un percorso che richiederà una costante implementazione, per inserire periodicamente nuovi tasselli che alzino sempre di più l’engagement delle persone e tutto il potenziale della gamification.

Scopri Manuagere, il nuovo sistema di Fattoria dei Talenti per rendere più produttivo il tuo capitale umano, integrando gamification e management.

Contattami per iniziare insieme a disegnare il tuo progetto. 

Ugo D’Alberto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Leggi anche

“Insieme con passione e divertimento per la miglior qualità di vita”. Forse avrai già letto la vision, la mission e i valori di qualche azienda e quindi hai un’infarinatura dell’argomento. Forse leggendola, ti sarai chiesto a quale azienda possa appartenere una vision così appassionata.
Andrea è il socio più giovane di Fattoria e ha subito trasferito l’autodisciplina e l’impegno del nuoto nel lavoro.

Anche tu, come noi

Se anche tu, come me, ti senti un po’ manager e un po’ coltivatore e ti piace condividere il sapere e i frutti del tuo lavoro puoi essere parte di questa comunità.

Siamo qui per darti una mano!

Dicci pure come possiamo aiutarti..