Ugo D'Alberto

Ugo D'Alberto

Presidente

Aspettavo da tempo questo esito: essere socio fondatore di un una realtà imprenditoriale composta solo da persone che ho scelto insieme a soci che stimo.

Credo che buona parte degli imprenditori prima di esserlo ha fatto precedenti esperienze. Magari come me, anche da dipendente. Non tornerei più a fare il dipendente per nessun motivo e il perché è semplice: solo se rischi sulla tua pelle sei totalmente responsabile delle tue scelte e dei tuoi risultati. Solo in questa condizione senti che la tua velocità esecutiva è al top. Non hai tempo da perdere in attività che non siano produttive, non hai tempo per la polemica o per le scuse. La responsabilità di ciò che ottieni è la tua e di nessun altro.

Quando incontro un imprenditore vedo una persona non un potenziale cliente e questo rende ciò che faccio molto più piacevole oltre che a mettermi nella condizione di dare di più di quello che ci si aspetta.

L’aspetto che amo di più del mio lavoro è applicare cose che funzionano e danno risultati tangibili e questo accade grazie a come viene utilizzata la comunicazione, il più potente strumento che ha a disposizione l’essere umano. Posso dire che un corretto uso della comunicazione mi ha migliorato la vita. Non a caso, da anni, il mio motto è: “la vita ride a chi si prepara”.

Credo che il modo migliore, per essere consulenti, sia applicare i principi di base del miglioramento alla propria famiglia. Quando sei padre senti di avere, o dovresti sentire di avere, la responsabilità del risultato che i tuoi figli otterranno nella loro vita. Se riesci
a influenzare positivamente i tuoi figli lo puoi fare anche in altri contesti della tua vita.
Se capisci come puoi aiutare i tuoi figli a diventare individui autonomi, ad essere sereni e affrontare le difficoltà con il giusto approccio, puoi aiutare anche gli altri perché sai che ciò che proponi funziona.

Siamo qui per darti una mano!

Dicci pure come possiamo aiutarti..