Storie Correlate

I millenial sembra siano propensi a cambiamenti di lavoro frequente. Una scelta consapevole o la conseguenza del precariato sempre più diffuso? Qualche dato ci aiuta a capire le motivazioni e cosa un manager dovrebbe fare, per governare con successo la sua area coinvolgendo in modo adeguato i millenial.
Chi incontra Sonia per la prima volta sente la sua energia positiva, ha la capacità di trasferire fiducia ed equilibrio in pochi istanti.

Benvenuta Deborah

Le porte di Fattoria dei talenti si sono aperte per Deborah Civello.

Per noi è un piacere vedere Deborah sotto il tetto di Fattoria dei talenti e non solo perché è la prima socia ad entrare, dopo la costituzione dei soci fondatori. Deborah è una persona appassionata e carica di energia, qualità che in Fattoria dei talenti sono indispensabili. Alcuni di noi hanno già avuto il piacere di lavorare insieme in precedenti esperienze lavorative e quindi, conosciamo la sua professionalità e la sua affidabilità. Deborah porta in Fattoria dei talenti la sua esperienza di consulenza direzionale nella GDO e nell’Hospitality, oltre che il suo raffinato stile siciliano.

Deborah, perché hai scelto Fattoria dei talenti?

C’è una cosa che, più tempo passa, più diventa importante nella mia vita, nelle mie relazioni e nelle scelte che faccio: questa cosa si chiama fiducia. La fiducia è l’elemento che motiva di più gli esseri umani nella propria crescita. 

  • la fiducia fra genitori e figli
  • fra  insegnanti ed allievi
  • fra superiori e collaboratori
  • fra noi e noi stessi
  • ecco; io oggi, più che mai, scelgo solo cose e persone di cui mi fido

Ho scelto Fattoria dei talenti, per la stessa ragione. Ho grande fiducia in questo progetto e nelle persone che ne fanno parte. Sono abilitata alla professione di dottore commercialista e da più di 20 anni mi occupo di consulenza alle imprese, nel marketing e nel management. E, se c’è una cosa che ho imparato, sopra tutte, in questi anni, è che le persone e la fiducia che creiamo con esse sono il “capitale” più importante nella vita ed in qualsiasi azienda. Voglio dare il mio contributo ad alimentare la fiducia delle persone verso gli altri. Dimostrando che esistono le imprese etiche e la crescita solidale. Voglio far crescere i bilanci, facendo crescere le persone. Nei loro ruoli e nel rispetto dei valori sani e condivisi in cui crediamo.

Questo è il mio “perché”. E sarà il mio “come”.

In bocca al lupo Fattoria! In bocca al lupo a noi!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Leggi anche

Ogni giorno manager e imprenditori si trovano a gestire situazioni favorevoli o meno che generano notevoli quantità di stress. Se si è riusciti a creare una squadra coesa significa che il manager ha dedicato tempo ed energia alla crescita del gruppo formando, spingendo, coinvolgendo tutti i collaboratori verso la meta.
Un buon manager sa che deve tenere il controllo della sua area attraverso una corretta pianificazione. Quante volte invece si sente questa esclamazione: “non ho tempo per fare tutto quello serve, ogni giorno ci sono imprevisti che richiedono la mia attenzione”. Gli imprevisto o urgenze sono fra le prime cause del perché l’azienda non sta ottenendo i risultati desiderati.
Per noi è un piacere vedere Deborah sotto il tetto di Fattoria dei talenti e non solo perché è la prima socia ad entrare, dopo la costituzione dei soci fondatori. Deborah è una persona appassionata e carica di energia, qualità che in Fattoria dei talenti sono indispensabili.
Negli ultimi 20 anni l’ambiente di lavoro ha attraversato dei grandi cambiamenti, ma la vera rivoluzione deve ancora arrivare e sarà il fattore generazionale a provocarla.
La terra in Autunno è avvolta nel silenzio. Osservando la natura circostante, in questo momento vediamo che almeno in apparenza, la sua funzionalità vitale è ridotta ai minimi termini.
Chi incontra Sonia per la prima volta sente la sua energia positiva, ha la capacità di trasferire fiducia ed equilibrio in pochi istanti.

Anche tu, come noi

Se anche tu, come me, ti senti un po’ manager e un po’ coltivatore e ti piace condividere il sapere e i frutti del tuo lavoro puoi essere parte di questa comunità.

Siamo qui per darti una mano!

Dicci pure come possiamo aiutarti..