Storie Correlate

Ti capita di pensare che hai lavorato per anni con buoni risultati e dubbie soddisfazioni? Eppure, ti sei dedicato alla tua crescita professionale, ti sei impegnato e alcuni dei tuoi traguardi li hai ottenuti.
Un buon manager sa che deve tenere il controllo della sua area attraverso una corretta pianificazione. Quante volte invece si sente questa esclamazione: “non ho tempo per fare tutto quello serve, ogni giorno ci sono imprevisti che richiedono la mia attenzione”. Gli imprevisto o urgenze sono fra le prime cause del perché l’azienda non sta ottenendo i risultati desiderati.

Benvenuta Sonia

Le porte di Fattoria dei talenti si sono aperte alla nuova socia Sonia Vincenzi

Sonia ha un passato professionale molto simile al mio. Non solo per la sua storia come consulente direzionale ma anche perché ha fatto un percorso di coaching utilizzando modelli di comunicazione esplorati anche da me. Chi incontra Sonia per la prima volta sente la sua energia positiva, ha la capacità di trasferire fiducia ed equilibrio in pochi istanti. Qualità molto rare.

Sonia ha sviluppato notevoli competenze nel coaching e nel counseling e sta curando un progetto sulla “leadership femminile”, il suo scopo è aiutare le donne in ambito professionale ad esprimere tutto il loro potenziale.

Sonia ha tutto quello che un socio di Fattoria dei Talenti deve avere e condivide pienamente tutti i nostri valori. Benvenuta Sonia, ti auguriamo di esprimere tutto il tuo potenziale e di avere in Fattoria altre persone che portano la tua straordinaria energia. Con Sonia, il sogno che ha dato la nascita a Fattoria diventa sempre più concreto.

Sonia, perché hai scelto Fattoria dei Talenti?

Ho scelto di entrare a far parte del team di fattoria perché concetti come rispetto, lealtà, scambio, aiuto e cooperazione mi appartengono da sempre, da quanto ho mosso i primi passi nell’ambito della consulenza e della formazione.

Fattoria per me rappresenta un modo nuovo di fare consulenza con un approccio accogliente e pragmatico, dove le persone sono considerate un valore e dove è possibile esprimere la propria professionalità, proponendo e condividendo progetti che possano garantire ai clienti i migliori servizi e le migliori prestazioni nel campo della consulenza direzionale.

Fattoria è un ambiente dove ho trovato amici vecchi e nuovi uniti dalla passione per questo lavoro; un ambiente libero e alla pari dove le diversità di ciascuno sono fonte di arricchimento reciproco come professionisti ma anche umanamente.
La nostra missione è essere persone migliori e impegnarci in questo giorno dopo giorno, nonché aiutare i nostri clienti a fare altrettanto. 
Questa è l’etica professionale che mi appartiene, che ho sempre avuto e che ho ritrovato in Fattoria.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Leggi anche

Snellire i processi, comprendere che l’azienda è una sola entità fatta di interconnessioni. Questa epoca rende ancora più urgente semplificare e trasferire a tutte le aree dell’azienda il principio dell’efficienza e dell’efficacia. Quindi, non solo la riorganizzazione della produzione, non più!
Un piacevole ritorno. Le nostre vite professionali si erano già incontrate due volte e in entrambi i casi abbiamo potuto..
Sono sconcertato di come tante persone che incontro nella vita privata e nel lavoro facciano fatica ad accettare il cambiamento. Niente di nuovo, lo dicono tanti consulenti e formatori da anni. Il concetto di zona di comfort è ormai molto diffuso. E allora qual è il mio contributo?
Ogni giorno manager e imprenditori si trovano a gestire situazioni favorevoli o meno che generano notevoli quantità di stress. Se si è riusciti a creare una squadra coesa significa che il manager ha dedicato tempo ed energia alla crescita del gruppo formando, spingendo, coinvolgendo tutti i collaboratori verso la meta.
Andrea è il socio più giovane di Fattoria e ha subito trasferito l’autodisciplina e l’impegno del nuoto nel lavoro.
La terra in Autunno è avvolta nel silenzio. Osservando la natura circostante, in questo momento vediamo che almeno in apparenza, la sua funzionalità vitale è ridotta ai minimi termini.

Anche tu, come noi

Se anche tu, come me, ti senti un po’ manager e un po’ coltivatore e ti piace condividere il sapere e i frutti del tuo lavoro puoi essere parte di questa comunità.

Siamo qui per darti una mano!

Dicci pure come possiamo aiutarti..